Cosa fa

ArCon – Architettura Visuale è un programma di progettazione e presentazione di ambienti architettonici 2D/3D, finalizzato a semplificare e rendere più produttiva l’esecuzione di un progetto. L’acronimo ArCon significa Costruzione Architettonica e il titolo Architettura Visuale riassume la filosofia del programma: vedere il risultato 3D mentre si progetta significa comprendere e fare comprendere. ArCon si avvale della tecnologia tedesca o2c ed è il più diffuso programma europeo di progettazione tridimensionale. Le caratteristiche fondamentali di ArCon sono essenzialmente tre: facilità d’uso, velocità nel disegno e qualità grafica estremamente elevata. Il tutto a un prezzo competitivo. Consente di affrontare fasi di progettazione solitamente complesse in modo per nulla macchinoso e come risaputo, facilità d’uso si traduce in velocità di disegno. Per chi poi lavora ancora con un cad bidimensionale, i tempi risparmiati sono notevoli: per avere una idea, si pensi solo al fatto che sezioni (bi e tridimensionali) e prospetti si creano con un semplice clic.

 

Progetta: Anche la semplice tracciatura dei muri è velocissima con la modalità Progetta Stanze di ArCon Maxi 3D. E’ sufficiente cliccare sull’icona rappresentante la forma che necessita e subito sul foglio si ottiene la bozza di planimetria con le caselle per inserire le misure esatte dei muri.

Due altri strumenti che danno un’ottima idea di quanto sia facile e veloce lavorare con ArCon sono gli editor di tetti e di scale. Leggere le schede e guardare le immagini e i video per rendervene conto. Comunque, tutti gli strumenti di ArCon sono stati realizzati all’insegna della semplificazione delle procedure di progettazione.

 

Arreda: Ultimato il progetto, si passa all’arredamento. Si accede alle vastissime librerie per la selezione degli oggetti da interno e da esterno che occorrono. E’ sufficiente prenderli dal catalogo, trascinarli e collocarli nel progetto, quindi dare loro le misure che necessitano. La facilità con la quale si preparano gli interni è tale che molti negozi d’arredamento (dove solitamente esercitano semplici operatori, non progettisti) lo adottano per mostrare al cliente come verrebbe l’appartamento arredato.
ArCon Maxi 3D supporta i file di 3DStudio (.3DS). Ciò significa che è possibile importare oggetti realizzati esternamente con un modellatore solido, anche se ce n’è già uno interno.

 

Presenta: Per la classica presentazione degli esecutivi di planimetrie, sezioni e prospetti, ArCon Maxi include il modulo d’impaginazione e di stampa CreativeLines. Per la presentazione al cliente, grazie alla elevata qualità grafica, ArCon consente di presentare immagini e video d’impatto 3D. Il cliente che poco riesce a immaginare dalle planimetrie, richiede immagini e video delle prospettive affinchè si senta sicuro di investire il proprio denaro. ArCon è lo strumento ideale per raggiungere questi obbiettivi consentendo quindi di fare operazioni commerciali (marketing) ad alto livello.

Potete muovervi all’interno dell’edificio con il cliente accanto e, volendo, registrare in un video (formato AVI) tutto ciò che fate mentre vi muovete nel progetto. Infine, potete fare il raytracing di una vista particolare e quindi ottenere un’immagine ad alta definizione per far meglio capire il risultato del vostro lavoro (vedi la Galleria).

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *